Vai al contenuto

Leonardo non l’ho mai sopportato

Ebbene si, Leonardo Da Vinci non l’ho mai sopportato tanto. Si dava un sacco di arie come se fosse lui l’unico artista nel mondo. Era sempre circondato da uno stuolo di ammiratori, amava la vita di palazzo e conduceva un’esistenza assai mondana. Sempre vestito da gran signore se ne andava in giro a testa alta quasi avesse paura gli cascasse in terra il berretto. Non ha mai creduto in Dio anche se ha dipinto qualche Madonna con tutto il parentato o la nota ultima cena che tutti ammiran tanto. Questo affresco in Santa Maria delle Grazie è bello ma mica è così geniale come qualcuno vorrebbe far credere.

La tecnica dell’affresco non era il suo forte, tutt’altro. Era lentissimo nel dipingere e aveva continui ripensamenti. Ah, ve lo immaginate a dipingere la Sistina con quella velocità da lumacone che aveva? Altro che bastonate sul groppone gli avrebbe dato Giulio II. Il suo cenacolo si sta sbriciolando giorno dopo giorno e quei poveri restauratori hanno impiegato anni per dagli di nuovo un aspetto decente e per fermare in qualche modo il suo farsi sempre più evanescente.

Poi Leonardo mi guardava sempre dall’alto in basso come fossi un ciarpino senza lode né infamia. Diceva sempre che la scultura era meno nobile che la pittura perché chi era intento a fare statue se ne andava in giro tutto sporco dalla testa ai piedi. La pittura a suo avviso poteva esser fatta in punta di pennello senza dover insudiciar nulla.

Certo che la scultura sporca ma secondo me Leonardo non aveva abbastanza vigore fisico per cimentarsi in questa divina arte. Altro che sudiciume! Lui non si sporcava con la pittura perché faceva opere piccole… volete paragonare il suo cenacolo con la volta o il Giudizio Universale della Cappella Sistina? Suvvia, non mi pare cosa onesta.

Anche oggi mi son tolto qualche sasso dalle scarpe e mi sento più leggero e se Leonardo vuol far della polemica io son qua pronto a rispondergli.  Sarebbe capace di rompermi le scatole anche da morto.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

€5,00

4 Comments »

  1. E quella volta quando ti volle duellare nella conoscenza della Commedia giusto per potersene vantare davanti ai suoi ammiratori? Povero Leonardo, quanto ti deve aver invidiato nel cuor suo.

    "Mi piace"

Rispondi a Michelangelo Buonarroti Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: